Documentario

Marx può aspettare

Marco Bellocchio, attraverso la sua famiglia, fa rivivere la storia di suo fratello, senza filtri o pudori, quasi una indagine, che ricostruisce un'epoca storica e tesse il filo rosso di tanto suo cinema

Scheda del Film

Marx può aspettare

Il film è Evento Speciale Fuori Concorso al Festival di Cannes, dove il regista ha ricevuto la Palma d'Oro d'Onore

Un tuffo nel passato del regista che ripercorre i momenti che hanno portato al suicidio di suo fratello gemello Camillo nel 1968. Ecco qaunto ha dichiarato il regista: «Il 16 dicembre 2016 Letizia, Pier Giorgio, Maria Luisa, Alberto ed io, Marco, le sorelle e i fratelli Bellocchio superstiti ci riunimmo, con mogli, figli e nipoti al Circolo dell'Unione a Piacenza per festeggiare vari compleanni. Io avevo organizzato il pranzo con l'idea di fare un film sulla mia famiglia, ma non avevo ancora le idee chiare. Non sapevo che cosa volevo esattamente fare. In realtà lo scopo era un altro...Fare un film su Camillo, l'angelo, il protagonista di questa storia. "Marx può aspettare" racconta della morte di Camillo, mio gemello, il 27 dicembre del 1968. Una storia totalmente autobiografica, ma che vuole essere "universale" (altrimenti che interesse potrebbe avere?) per almeno due motivi: una riflessione sul dolore dei sopravvissuti (eravamo abbastanza sani noi fratelli per sentire dolore?), ma soprattutto sulla volontà
  • Regia Marco Bellocchio
  • Attori
  • Genere Documentario
  • Durata 100 min.
  •                               

IN PROGRAMMAZIONE da giovedì 22 a mercoledì 28 luglio 2021

  • Giovedì 00:00 17:00 19:0021:00
  • Venerdì 00:00 17:00 19:0021:00
  • Sabato 00:00 17:00 19:0021:00
  • Domenica 00:00 17:00 19:0021:00
  • Lunedì 00:00 17:00 19:0021:00
  • Martedì 00:00 17:00 19:0021:00
  • Mercoledì 00:00 17:00 19:0021:00
  •                    
    Orari in verde film in v.o. sottottitolato in italiano

Hai bisogno di informazioni? Contattaci in orario apertura casse al numero

+39 0287241925

oppure inviaci una email a:

info@progettolumiere.it